Elenco completo parafilie – perversioni

Parafilie – Perversioni

La parafilia è il termine scientifico con cui si identificano le perversioni e comprende tutti quei comportamenti sessuali atipici per i quali una persona percepisce una forte e persistente eccitazione erotico-sessuale. Quando la  “tensione” erotica viene vissuta in perfetta egosintonia, ovvero in allineamento con il sé, senza esserci una sottostante dipendenza patologica, allora la parafilia non è un disturbo. Invece nel momento in cui il comportamento parafilico ha un certo grado di dipendenza e quindi la persona non è in grado di fare a meno dell’oggetto del desiderio perverso, allora si è di fronte a un disturbo parafiliaco esclusivo in cui il soggetto vive una forma di disagio (egodistonia). È bene tenere a mente che durante il corso della vita sessuale chiunque sperimenta una qualche forma di perversione, ma nel disturbo parafilico vero e proprio vi è l’immutabilità dell’oggetto del desiderio, cioè quella componente senza cui  non si è in grado di eccitarsi e che viene vissuta come costante necessaria da ricercare nel vissuto reale o quantomeno nelle proprie fantasie. Le parafilie hanno un coinvolgimento diverso a seconda della persona, infatti la perversione sessuale si può manifestare in particolari situazioni della vita di un individuo, ad esempio in periodi di stress molto forte, mentre in altri momenti la persona ha un funzionamento sessuale normale. repetita iuvant

 

DISTURBI PARAFILICI

 

DSM 5

Si vuole sottolineare che persone con comportamenti sessuali inusuali non vanno automaticamente considerate come disturbate. Affinché ci sia un disturbo le persone devono vivere un disagio, con personale angoscia non derivante solo dalla disapprovazione sociale. Oppure devono causare danni o morte di altre persone. Oppure devono venire coinvolte altre persone a loro insaputa o incapaci di dare un consenso valido.

 

Disturbo voyeuristico

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dall’osservare, a sua insaputa, una persona nuda o che si sta spogliando o che è impegnata in attività sessuali.

 

Disturbo esibizionistico

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dall’esibizione dei propri genitali a una persona a sua insaputa.

 

Disturbo frotteuristico

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dal toccare, o strusciarsi contro, una persona non consenziente.

 

Disturbo da masochismo sessuale

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dall’atto di essere umiliato, percosso, legato o fatto soffrire in altro modo.

 

Disturbo da sadismo sessuale

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dalla sofferenza fisica o psicologica di un’altra persona.

 

 

Disturbo pedofilico

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, che comportano attività sessuale con un bambino in età prepuberale o con bambini in genere sotto i 13 anni di età.

L’individuo ha almeno 16 anni di età ed è almeno 5 anni maggiore dei bambini del Criterio A. Non comprende un individuo in tarda adolescenza coinvolto in una relazione sessuale con un individuo di 12-13 anni.

 

Disturbo feticistico

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dall’uso di oggetti inanimati o da un interesse molto specifico per parte/i del corpo non genitale/i.

Gli oggetti feticistici non si limitano a capi di abbigliamento usati per il cross-dressing, o a strumenti specificamente progettati al fine della stimolazione tattile dei genitali.

.

 

Disturbo da travestitismo

Eccitazione sessuale attraverso fantasie, desideri o comportamenti, per almeno 6 mesi, derivante dal cross-dressing, cioè dall’indossare indumenti del sesso opposto.

 

Disturbo parafilico con altra specificazione

Non vengono soddisfatti i criteri per nessuno specifico disturbo parafilico. Si comunica la ragione di ciò. Si registra “disturbo parafilico con altra specificazione” seguito dalla ragione specifica.

 

Disturbo parafilico senza specificazione

Non vengono soddisfatti i criteri per nessuno specifico disturbo parafilico. Non si comunica la ragione di ciò. Comprende le manifestazioni in cui ci sono informazioni insufficienti per porre una diagnosi più specifica

 

Disturbi parafilici NAS. Non sono quindi categorizzati con il loro nome specifico né nel DSM-5 né nell’ICD, per cui le definizioni in alcuni casi potrebbero essere migliorate e/o corrette.

Abasiofilia Pervesione sessuale che consiste nell’attrazione sessuale nei confronti di coloro che sono costretti a utilizzare, a causa di disabilità fisiche, sedie a rotelle o altri apparecchi ortopedici, come ad es. arti artificiali.

 

Acrotomofilia Perversione sessuale verso persone amputate di uno o più arti o comunque verso persone che appaiono amputate. L’acrotomofilo prova eccitazione sessuale quando vede una persona amputata o che appare amputata, è incluso inoltre l’eccitarsi attraverso l’immaginazione di avere un qualche tipo di contatto sessuale con una persona amputata o che così appare.

Agalmatofilia attrazione sessuale verso statue, bambole, manichini e altri oggetti con figure antropomorfe. La pratica può consistere nell’atto sessuale con l’oggetto, nel desiderio di partecipare come osservatori agli incontri fra gli oggetti o ancora nell’aspirazione a trasformarsi nell’oggetto stesso. Algolagnia Perversione sessuale che riguarda il dolore nelle zone erogene, è diverso dal masochismo.

Andromimetofilia Eccitamento sessuale dovuto dall’essere attratto da una partner femmina travestita da uomo o da un transessuale donna-uomo

Anililagnia Attrazione sessuale verso signore anziane da parte di giovani uomini

Antropofagolagnia è annoverata come una delle perversioni più pericolose e riguarda l’uccisione e il cannibalismo, la vittima viene quindi violentata e poi mangiata.

Antropofagia Perversione caratterizzata dal cibarsi di carne umana.

Apotemnofilia desiderio irrefrenabile di amputare uno o più membri che per loro non sono considerati parte del loro corpo.

Asfiziofilia Questa pratica comporta la privazione di ossigeno al cervello attraverso dei comportamenti volontari di soffocamento e strangolamento contestualmente ad una stimolazione erotica e al raggiungimento dell’orgasmo.

Asfissia Autoerotica Si tratta di una pratica di asfissia di se stessi, fino a raggiungere un punto vicino alla perdita di coscienza, si riscontrano rari casi di morti durante questa pratica

Asfissia erotica Perversione sessuale, essere attratti dal soffocare se stesso (autoasfissia)  o altre persone

Attrazione verso la disabilità perversione sessuale in cui si è attratti da persone con specifiche disabilità

Autagonistofilia  l’eccitazione è dovuta al trovarsi sullo stage o in video camera durante l’atto sessuale

Autassassinofilia eccitarsi nelle situazioni pericolose o minaccianti

Autandrofilia Donna eccitata sessualmente dal pensiero dall’immagine di sé come maschio

Autoginefilia Maschio eccitato sessualmente nel travestirsi da donna

Autoematofilia Perversione sessuale nel far sanguinare se stessi

Autonepiofilia eccitato sessualmente nell’Immaginare se stesso come un infante

Autopedofilia eccitato sessualmente nell‘immaginare se stesso come un bambino

Autoplusofilia eccitato sessualmente nell’immaginare se stesso come un animale antropomorfizzato

Autovampirismo Perversione che riguarda l’immaginazione di se stessi come un vampiro, in alcuni casi si presenta l’ingestione del proprio sangue

Autozoofilia Eccitazione durante l’atto sessuale in cui ci si immagina di essere un animale

Biastofilia Perversione sessuale che riguarda la violenza sessuale su una persona non consenziente

Cleptofilia Perversione sessuale quando si ruba

Clismafilia Eccitarsi usando clisteri nell’atto sessuale

Cremastistofilia Perversione riguardante l’essere derubato

Cronofilia Attrazzione sessuale verso partner con un’età molto differente

Coprofilia Perversione sessuale che riguarda l’ingestione delle feci

Dacrifilia Perversione sessuale legata al pianto o alle lacrime

Dendrofilia Riguarda l’essere eccitati sessualmente dagli alberi

Ematolagnia eccitazione sessuale nel vedere il sangue

Emetofilia Essere attratti sessualmente dal vomito

Eterofilia Idealizzazione dell’eterosessualità

Erotofonofilia Perversione sessuale riguardante gli omicidi

Feticismo del pannolino perversione verso i pannolini usati

Formicofilia perversione sessuale dal farsi cospargere di insetti che camminano o strisciano su tutto il corpo o alcune sue parti incluse i genitali e in alcuni casi anche dal farsi pungere dagli insetti.

Fornifilia l’eccitazione sessuale nel travestirsi o nel far travestire il corpo, al fine di rendersi o renderli simili, nell’aspetto o nella funzione, a un oggetto di arredamento.

Gerontofilia attrazione sessuale specifica verso persone anziane da parte di individui molto più giovani.

Gynandromorfofilia uomini attratti sessualmente da transgender donna

Gynemimetofilia Eccitamento sessuale dovuto dall’essere attratto da un partner uomo travestita da donna o da un transessuale uomo-donna

Omovestismo Vestirsi con l’abbigliamento tipico del sesso opposto (vestirsi da donna se uomini, vestirsi da uomo se donna)

Omorashi eccitarsi sessualmente sia dall’avere la vescica piena sia dall’osservare altre persone con la vescica piena.

Oplofilia Perversione sessuale verso le armi da fuoco

Ibristofilia Attrazione sessuale verso i criminali particolarmente violenti

Infantofilia Si tratta di un tipo di pedofilia riguardante i bambini minori di 5 anni

Lattofilia Eccitazione sessuale legata al latte materno

Liquidofilia Eccitazione sessuale legata all’immersione dell’organo genitale nei liquidi

Macrofilia Perversione sessuale riguardante le persone giganti

Mascalagnia eccitazione sessuale verso le ascelle

Meccanofilia Attrazione sessuale  verso i mezzi di spostamento: autovetture, treni, biciclette ecc.

Melolagnia Perversione sessuale che riguarda le attività musicali

Menofilia eccitazione sessuale maschile nei confronti delle donne nel loro periodo mestruale

Metrofilia Perversione sessuale che riguarda la poesia

Microfilia perversione verso persone piccole ed esili

Morfofilia Attrazione verso alcune forme particolari del corpo

Mucofilia Attrazione sessuale verso il muco

Mysofilia perversione verso lo sporco

Narratofilia eccitazione sessuale verso parole volgari.

Nasofilia eccitazione sessuale focalizzata sul naso

Necrofilia Attrazione sessuale verso i cadaveri

Oggettofilia eccitazione sessuale oggetti specifici inanimati

Oculolincuts eccitazione sessuale verso il leccare gli occhi

Oculofilia eccitazione sessuale che riguardano gli occhi

Olfattofilia Perversione sessuale che riguarda un odore specifico, l’olfatto Infantilismo parafilico Vestirsi o essere trattati come un ambino

Parzialismo Attrazione sessuale verso specifiche parti del corpo non genitali

Poediktoilia eccitazione all’idea di mostrare il pene di qualcun altro Pedovestitismo eccitazione sessuale nel vestirsi come un bambino

Perversione del mangiare eccitazione sessuale nel dar da mangiare a una persona,  feeder è colui che svolge la parte attiva e feedee la passiva (solitamente donne). Lo schema patologico  è il seguente: un individuo (quasi sempre il partner) dà da magiare (feed) all’altro, sino a farlo ingrassare a dismisura.

Podofilia Perversione verso i piedi

Pictofilia riguarda l’eccitazione sessuale nei confronti di immagini/video pornografiche

Piquerismo perversione nel tagliare parti del corpo del partner

Plushofilia perversione verso i peluche

Pygofilia perversione esclusiva verso le natiche

Pyrofilia perversione nell’utilizzo del fuoco nell’atto sessuale

Raptofilia perversione nel fantasticare una violenza sessuale subita. La raptofilia è generalmente innocua e il tutto si svolge tra individui consenzienti attraverso un gioco di ruolo sessuale in cui si simula uno stupro (aggressore e vittima).  è definita raptofilia anche la fantasia di alcune donne che si eccitano immaginando di essere stuprate da uno sconosciuto.

Sacofricosis: eccitazione sessuale nel masturbarsi in pubblico senza farsi notare da nessuno grazie a un buco nella tasca dei pantaloni.

Salirofilia perversione nello sporcare qualcuno durante l’atto sessuale

Sonnofilia  perversione verso persone dormienti o non coscienti

Sofofilia eccitazione legata all’apprendere

Stenolagnia eccitazione sessuale riguardante i muscoli

Stigmatofilia eccitazione sessuale che riguarda i tatuaggi e i piercing

Symfrofilia Eccitazione sessuale mentre si osservano disastri e incidenti

Scatologia telefonica perversione nel fare telefonate a contenuto sessuale a sconosciuti

Teratofilia perversione verso persone con deformazioni

Toucherismo perversione nel palpare inaspettatamente qualcuno

Toxofilia eccitazione sessuale verso gli archi

Travestofilia eccitazione sessuale nel guardare il partner travestito

Tricofilia Perversione sessuale riguardante i capelli

Troilismo (cuckolding-uomo o cuckqueaning- donna) eccitazione sessuale derivata dal guardare il partner in attività sessuale con un’altra persona o dal sapere che il partner è in una relazione con una terza persona.

Urophilia eccitazione sessuale nell’urinare su un’altra persona o nel ricevere urina da altri.

Urolagnia Attrazione sessuale verso le urine

Vampirismo perversione che può indurre ad uccidere persone per succhiarne il sangue.

Vorarefilia eccitazione sessuale all’idea di mangiare o di essere mangiati dal partner in un solo boccone, talvolta non rimane solo una fantasi

Zoofilia eccitazione sessuale verso gli animali

Zoosadismo eccitazione nel far del male agli animali o vederli sanguinare

 

 

Affidati a un professionista sanitario e sessuologo clinico per il trattamento delle tue problematiche, per un appuntamento chiama al numero 3519324381 o invia una mail all’indirizzo m.vargiu1987@gmail.com